Mad for Naples…and SommaVesuvio 3

 

MadforNaples … andforSommaVesuvio 3

edition 2022 – 2024

Napoli

 

We have just closed at Castel dell’Ovo in Naples with great success and an exhibition closing event the 2nd edition of MadforNaplesandforSommaVesuvio Project. 
The 3rd edition 2022 – 2024 of the residency project will be focused on the important theme “I Miti fondatori”, so the Myths of foundation , with the aim of finding a contact between the legends and/or myths of the foundation of the city of Naples and the legends and/or myths of the cities of other cities, origin of the international artists who will choose to apply, and if possible between the neapolitan Vesuvius and the vulcans of other cities.
The project purpose is to have international artists come in our difficult but so beautiful city and give us a new glance of our city away from the traditional view of Vesuvius, sun, sea and songs; obviously, you will find this in our city, but we would like to have your personal artistic point of view.
The residence in Naples ou will stay for the 2 weeks of the working project occupying part of the guest spaces of Monteoliveto Home Gallery with a terrace and a shared living room,  is located in the very centre of Naples, overlooking the Gulf of Naples and Mount Vesuvius.
You have to come in Naples and visit the art sites and places and museums and exhibitions, we will just give you a preliminar list of sites and events and you will be free to decide where to go;the important is that you will have a personal feeling of our city and realize a work of art that can be a painting, a sculpture, a mixed media or even a performance, you are free to decide.  This work will be exhibited in a great conclusive art exhibiting event in a prestigious location in the Neapolitan territory for which will be made a monographic catalogue dedicated to the project, to the artists and their works.
Monteoliveto Gallery will handle the promotion and dissemination of the event on its website, its Facebook page and any other social platforms. The artists will all be placed with their artist page on the website of the gallery for 1 year.

At the moment, already 4 artists have confirmed their participation in the project: Thérèse Boisclair from Canada, Kerstin Kager from Austria, Iris Trostel from Germany and Christiane Tureczek from Switzerland. The project is open to other artists and nations, looking forward to make an interesting confrontation between the Myths of different nations.


IT

Abbiamo appena chiuso al Castel dell’Ovo di Napoli con grande successo e una mostra che chiude la 2a edizione del Progetto MadforNaplesandforSommaVesuvio.
La 3a edizione 2022 – 2024 del progetto di residenza sarà incentrata sull’importante tema “I Miti fondatori”, quindi i Miti della fondazione, con l’obiettivo di trovare un contatto tra le leggende e/o i miti della fondazione della città di Napoli e le leggende e/o miti delle città di altre città, origine degli artisti internazionali che sceglieranno di candidarsi, e se possibile tra il Vesuvio napoletano e i vulcani di altre città.
Lo scopo del progetto è quello di far venire artisti internazionali nella nostra difficile ma così bella città e darci uno sguardo nuovo sulla nostra città lontano dalla tradizionale vista del Vesuvio, sole, mare e canti; ovviamente lo troverete nella nostra città, ma vorremmo avere il vostro personale punto di vista artistico.
La residenza a Napoli dove soggiornerai per le 2 settimane del progetto di lavoro occupando parte degli spazi per gli ospiti di Monteoliveto Home Gallery con terrazza e soggiorno in comune,  si trova nel pieno centro di Napoli, con vista sul Golfo di Napoli e sul Monte Vesuvio.
Devi venire a Napoli e visitare i siti e luoghi d’arte e musei e mostre, ti forniremo solo un elenco preliminare di siti ed eventi e sarai libero di decidere dove andare; l’importante è che tuabbia un’idea personale della nostra città e realizzi un’opera d’arte che può essere un dipinto, una scultura, una tecnica mista o anche una performance, sei libero di decidere. Quest’opera saràesposta in un grande evento espositivo d’arte conclusivo in una prestigiosa location del territorio napoletano per il quale verrà realizzato un catalogo monografico dedicato al progetto, agli artisti e alle loro opere.
Monteoliveto Gallery si occuperà della promozione e diffusione dell’evento sul proprio sito web, sulla propria pagina Facebook e su eventuali altre piattaforme social. Gli artisti saranno tutti inseriti con la loro pagina artista sul sito web della galleria per 1 anno.

Al momento, già 4 artisti hanno confermato la loro partecipazione al progetto: Thérèse Boisclair dal Canada, Kerstin Kager dall’Austria, Iris Trostel dalla Germania e Christiane Tureczek dalla Svizzera. Il progetto è aperto ad altri artisti e nazioni, in attesa di fare un confronto interessante tra i Miti di diverse nazioni.

 

 

The product of the “contamination” created between Naples, Somma Vesuvio area and the international breath of the 19 + 22 artists who have already participated in our 2 first editions of the projct,from many European countries to the United States, Argentina, Peru, to Australia, New Zealand, is today a heritage of great interest and artistic and cultural value. An experience that we want to consolidate and increase by relaunching the 3rd edition of the project 2022 – 2024. This new edition, which once again sees the full sharing of the Association Vesuviani in Cammino, develops with renewed interest and with new peculiarities, and is focused on the important theme “I Miti fondatori”, so the Myths of foundation, with the aim of finding a contact between the legends and/or myths of the foundation of the city of Naples and the legends and/or Myths of other cities, origin of the international artists who will choose to apply, and if possible between the neapolitan Vesuvius and the vulcans of other cities. With this aim, the participating artists will convey their personal, distinctive, international look to the contemporary world of visual arts. A cultural interface – which was initiated in the first edition with an exchange of knowledge will be made possible through the organization of meetings (and when possible of artistic workshop with local artists/teachers) during which each artist will be able to illustrate his/her own artistic path, techniques of work, and the personal project he/she intends to develop with his/her own artistic sensibility. This will take place during occasions for discussing and deepening individual, specific themes related to art and the different meanings of contemporary art. This purely artistic experience will end with a video interview with the artist in order to capitalize impressions, feelings, emotions of the experience that they have encountered during their 2 weeks stay and that they will bring in their own countries of origin. In this way artists will become real “testimonials” of the project and of our territory. The collected contributions will constitute an interesting database an will be reworked in the form of a promotional and dissemination catalog product that will be offered to Metropolitan City, Vesuvius National Park, Municipalities, Entities concerned and may constitute a useful new tool for the dissemination of a wider knowledge of our territory in Italy and abroad.

 


IT

Il prodotto della “contaminazione” creatasi tra Napoli, Somma Vesuvio e il respiro internazionale dei 19+22 artisti che hanno già partecipato alle nostre 2 prime edizioni del progetto, da molti paesi europei agli Stati Uniti, Argentina, Perù, in Australia, Nuova Zelanda, è oggi un patrimonio di grande interesse e valore artistico e culturale. Un’esperienza che vogliamo consolidare e accrescere rilanciando la 3° edizione del progetto 2022 – 2024. Questa nuova edizione, che vede ancora una volta la piena condivisione dell’Associazione Vesuviani a Cammino, si sviluppa con rinnovato interesse e con nuove peculiarità, ed è incentrato sull’importante tema “I Miti fondatori”, quindi i Miti di fondazione, con l’obiettivo di trovare un contatto tra le leggende e/o miti della fondazione della città di Napoli e le leggende e/o miti di altre città, origine degli artisti internazionali che sceglieranno di candidarsi, e se possibile tra il Vesuvio napoletano e i vulcani di altre città. Con questo obiettivo, gli artisti partecipanti trasmetteranno il loro sguardo personale, distintivo e internazionale al mondo contemporaneo delle arti visive. Un’interfaccia culturale – avviata nella prima edizione con uno scambio di conoscenze – sarà resa possibile attraverso l’organizzazione di incontri (e quando possibile di laboratori artistici con artisti/docenti locali) durante i quali ogni artista potrà illustrare il proprio il proprio percorso artistico, le tecniche di lavoro e il progetto personale che intende sviluppare con la propria sensibilità artistica. Ciò avverrà in occasioni di confronto e approfondimento di singoli e specifici temi legati all’arte e ai diversi significati dell’arte contemporanea. Questa esperienza prettamente artistica si concluderà con una video-intervista con l’artista al fine di capitalizzare impressioni, sentimenti, emozioni dell’esperienza che hanno vissuto durante il loro soggiorno di 2 settimane e che porteranno nei propri paesi di origine. In questo modo gli artisti diventeranno delle vere e proprie “testimonianze” del progetto e del nostro territorio. I contributi raccolti costituiranno un’interessante banca dati e saranno rielaborati sotto forma di catalogo promozionale e divulgativo prodotto che sarà offerto a Città Metropolitana, Parco Nazionale del Vesuvio, Comuni, Enti interessati e potrà costituire un utile nuovo strumento per la diffusione di un più ampia conoscenza del nostro territorio in Italia e all’estero.

 

For more information, please contact the gallery: +33 (0)6 30005663 /+33 (0)6 43705843 or   info@monteolivetogallery.com


Some pics of the past editions 

 

 

 

 

  • Alexandra Khan Gli Angeli Custodi di Napule, 80x60cm, Acrilico su tela, Napule 2018, Alexandra Khan, Euro 750.--
  • Alexandra Khan Napule tradotto significa per me - Tenda su! e un SÌ alla vita, ... , Acrilico su tela, 2018 Napule, Alexandra Khan, Euro 750.--.JPG
  • Alexandra Khan Pulcinella, Napule, 2019, 40x60 cm, Acrilico su tela, Alexandra Khan, Euro 450.--
  • Young artist scetching in Galleria Umberto in Naples, Italy.
  • Bénédicte Klene les petits riens de Naples et de Massa di Somma
  • Boisclair Thérèse Sunsets on Naples Mount Vesuvius I-IV
  • DSC00552
  • DSC00553
  • DSC00554
  • DSC00559
  • glusevic 1
  • glusevic 2
  • image_6487327-2
  • image_6487327-3
  • image_6487327
  • IMG_20210718_214204
  • Jana_Masik_Castel_dell'Ovo_acrylic_on_wood_70x80cm_2018
  • Kerstin-KAGER-Sun-over-Napoli-Mixed-media-on-canvas-70-x-50-cm-2020-scaled
  • Lis ENGEL Imagination of naples - (Dreaming of the unknown landscape of Naples)
  • Lis ENGEL Secret night life in the unknown nature of Naples - 2021, oil on linen, 24cm x30 cm
  • Lis ENGEL Sun rise a secret place in the surroundings of Naples
  • Martin JOYCE s anna dei lombardi
  • Micaela_Pagener_Naples diverse_2020_Assemblage_92x117x 10cm
  • Parthenope - Andrea Lu
  • Sanne Rasmussen In the coffe bar
  • Sanne Rasmussen The girl with the aperol
  • scelto NAPOLES2BAJA
  • Strega all'alba
  • Volkmar_Petermann_Janara_2020_Mixed_Media_100x 80cm
  • WENJUN Flowing Magma, Fu Wenjun, Digital Pictorial Photography, 100x100cm, 2017-2018
  • hdr
  • westMontaggio

 a selection of the works realized for the 2nd edition of the project